Apprensione nel Vallo di Diano per un uomo che ha accusato un malore improvviso mentre si trovava a bordo della sua auto. L’incidente è avvenuto su una montagna di Sassano e a soccorrere l’uomo è stata una agente della Polizia Municipale di Sala Consilina, che fortunatamente si trovava lì fuori servizio.

L’agente si è resa conto della gravità della situazione e ha deciso di percorrere diversi chilometri a piedi per chiamare il 118, dato che la zona era priva di linea telefonica. Grazie alla sua prontezza e tempestività, sul posto è giunta un’ambulanza che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Polla, dove è stato preso in cura dai medici.

Un gesto di grande coraggio e solidarietà da parte dell’agente della Polizia Municipale, che ha dimostrato di essere sempre pronta ad intervenire in caso di emergenza, anche al di fuori del suo orario di lavoro. La prontezza di riflessi e la determinazione mostrate in questa situazione hanno permesso di salvare la vita di un uomo in difficoltà.

Articolo precedenteEmergenza amianto a Matierno: la denuncia di una cittadina
Articolo successivoSicurezza a Salerno: il consigliere comunale in prima linea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui