Danneggiato il monumento a Vincenzo Giudice nella centralissima Piazza della Repubblica ad Eboli, ma la questione sembra essere ancora aperta. Da un lato, i finanzieri assicurano che si tratti di un cedimento strutturale e che il monumento sarà presto rimesso in sicurezza. Dall’altro, il responsabile della manutenzione del Comune parla chiaramente di atto vandalico.

La questione sembra essere diventata oggetto di dibattito anche tra i politici locali, con pareri discordanti su quanto accaduto al busto di Vincenzo Giudice. Mentre un architetto sostiene che il perno della statua abbia ceduto a causa dell’usura, il responsabile della manutenzione insiste sull’ipotesi di un atto vandalico.

Intanto, il busto è stato prelevato per i necessari interventi di riparazione, ma sarà compito delle forze dell’ordine fare chiarezza sulla vicenda. La video sorveglianza di Piazza della Repubblica potrebbe essere utile per capire cosa sia realmente accaduto al monumento.

Il monumento a Vincenzo Giudice è un simbolo per gli abitanti di Eboli, un legame con la storia e il territorio. La questione del suo danneggiamento ha sollevato diverse polemiche, anche a causa delle modifiche strutturali che nel corso degli anni hanno cambiato l’aspetto del monumento.

Resta da capire se il danno sia stato causato da un atto vandalico o da un cedimento strutturale, ma ciò che è evidente è che il monumento ha bisogno di cure e attenzioni per tornare a risplendere nella sua gloria originaria.

Articolo precedenteNapoli sotto scacco: arresti domiciliari per furto aggravato
Articolo successivoSalvataggio miracoloso lungo il Sentiero degli innamorati ad Ascea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui